lunedì 23 marzo 2015

Steve Jobs remix.


Una figura così profondamente iconica come quella di Steve Jobs richiederà generazioni intere per essere metabolizzata e analizzata sotto ogni aspetto... figuriamoci dimenticata, o messa in ombra dal suo successore Cook (di certo, un manager validissimo, ma che quanto a carisma e visionarietà si trova chilometri più in basso).

Io, che già mi ero dilettato a suo tempo con QUESTO, oggi, senza un vero perché, giochiccio con le due sue foto più famose – quelle di Albert Watson.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Migrazione di peli.