sabato 11 luglio 2015

10 ragioni per cui Marisa Tomei NON dovrebbe interpretare zia May.

E io che mi lamentavo del casting degli Spider-Man di Raimi.
Gesù.

Chiudo con un aiutino per chi si sta occupando del casting del prossimo, ennesimo reboot di Spidey, perché, si sa, è facile criticare e non proporre un'alternativa:

3 commenti:

Alberto Camerra ha detto...

Concordo. Marisa Tomei, a mio personale giudizio, è una delle attrici più sexy, brave e carismatiche del panorama cinematografico internazionale. Ha raccolto meno di quanto avrebbe meritato nella sua carriera. Più che Zia May dovrebbe interpretare un'eroina di spessore (magari una più credibile Vedova Nera, e cito solo la prima che mi viene in mente).

Anonimo ha detto...

Be', ma la truccheranno, no?
Se in "Monster" sono riusciti a far apparire un cesso la Charlize (che di attrici meno fighe non ce n'era per fare quella parte lì), vuoi che non siano capaci di invecchiare la Marisa? (che attrici più adeguate, lo sappiamo, a Hollywood sono scarse).

Miscasting, maybe?

CyberLuke ha detto...

Anonimo, hai presente quando in Prometheus hanno truccato (male) da vecchio Guy Pearce per la parte di Peter Weyland?
Stessa cosa.
Credi che ad Hollywood manchino i bravi attori e caratteristi anziani?
Non mancano.
È una scelta.
A cazzo, appunto.