mercoledì 19 agosto 2015

WalkCar, il nipotino del Segway.


Alcuni giorni fa guardavo su YouTube, con una punta di invidia e due di moderato stupore, un tizio spostarsi con leggiadria per il marciapiede su un Monorover: una specie di Segway molto meno ingombrante, un affare elettrico con due ruote, elettrico, che si autobilancia e che costa come una bicicletta di buona qualità (se il video colpisce anche voi, QUI trovate una divertente recensione, in inglese).

Bello. Sì. Anche perché di skateboard volanti di Ritorno al Futuro non ne ho visti molti in giro, nonostante il 2015 sia iniziato da un pezzo.
E proprio mentre iniziavo blandamente a chiedermi dove e se avrei potuto procurarmene uno, ieri ha fatto la comparsa un aggeggio anche più bello e portatile.
Si chiama WalkCar, e sembra un MacBook capovolto.
Immaginate di avere nella tracolla oltre il MacBook un altro MacBook, che vi porta dove volete semplicemente salendogli sopra.

È fatto d'alluminio, quindi resistente ma leggero, e sopporta fino a 120 chilogrammi di carico. Raggiunge una velocità massima di 10 chilometri all'ora e una ricarica di tre ore gli garantisce un'autonomia di 12 chilometri.

Il suo sviluppatore, Kuniako Saito, un giapponese di ventisei anni, dice che è estremamente semplice da guidare: basta salirci sopra e la WalkCar si avvia automaticamente. Se volete cambiare direzione, dovete solo spostare il vostro peso. Fate un passo fuori e la Walkcar si ferma.
Tutto qui.
L'aggeggio è in preordine dal prossimo ottobre (QUI il sito ufficiale).
Io lo trovo fantastico.
E mi immagino una metropoli intera di universitari, massaie con le buste della spesa, gente che porta a spasso il cane, anziani, professionisti con la 24 ore, voi, me, che scivola via silenziosa su questi Macbook capovolti con le rotelle, come in un film di fantascienza sociologica anni sessanta.
E capisco di essere nato con troppo, troppo anticipo.

5 commenti:

minimalist ha detto...

Già non usi più la penna per scrivere, non vuoi più nemmeno camminare? :-p

Larsen ha detto...

dopo i gatti sul roomba per casa, adesso gli umani sui roomba per strada? :D

cmq stavolta ti quoto :D sai che ridere andare in giro vestito da gesu' cristo su quell'affare? :D:D

CyberLuke ha detto...

In realtà, ci sono così tanti usi che comprarlo per non camminare sarebbe da veri idioti.
È che voi non sapete pensare quadrimensionalmente.

BlackBox ha detto...

Mi hai incuriosita e ho cercato in giro altre info, tra le possibilità c'è quella di spingere carrelli e carrozzine varie... è l'uovo di Colombo, ma non credo che tante persone anziane sarebbero mai disposte a salirci sopra, forse ad essere spinte sì, ma a rischiare di perdere l'equilibrio e sfracellarsi un femore no magari mi sbaglio ahaha XD

minimalist ha detto...

Non mi serve pensare: da buon idiota ho il computer che lo fa per me.