martedì 22 dicembre 2015

4 serie televisive che avrei comprato al volo. Se solo fossero mai state pubblicate.


Black Mirror, stagioni 1 & 2 + speciale
Se il mondo fosse un posto bello e giusto, avremmo una stagione di Black Mirror l'anno, e ogni stagione sarebbe di ventiquattro episodi.
Invece, il mondo è quello schifo che è, e l'ultima stagione trasmessa, di tre episodi, è andata in onda nel 2013 e tutto quello che abbiamo avuto dopo è stato lo speciale White Christmas di 74 minuti... ormai vecchio di dodici lunghi mesi.
Dopo che il network inglese Channel 4 ha deciso di non rinnovare lo show, Netflix ha deciso di ordinare una terza stagione di dodici episodi, che non arriveranno sui nostri schermi prima del 2016. Quindi, io e tutti quelli abbastanza scafati da riconoscere a Black Mirror un posto di prima grandezza nel mondo delle serie televisive, non abbiamo altro modo – nel frattempo – che ricorrere al download selvaggio per godere della manciata di episodi trasmessi.
Almeno qui, nelle italiche lande.
Altrove, un blu-ray in un'elegante custodia nera raccoglie le prime (e finora uniche) due stagioni dello show, più lo speciale natalizio. 270 minuti di video in alta definizione e colonna sonora in inglese, francese e spagnolo. L'italiano non è presente nemmeno tra i sottotitoli. 

Il doppiaggio italiano esiste, e la serie è andata in onda su Sky... ma nel nostro Paese Black Mirror non è mai stata pubblicata in un supporto fisico per la vendita. Chi vuole vederlo in italiano deve scaricarselo.

Così è.


Les Revenants, stagioni 1 & 2
Su Les Revenants vi basti sapere una cosa: è la sola serie che sia riuscita a farmi appassionare a una storia di non-morti. Nel 2013 lo show si è portato a casa il premio come miglior serie drammatica agli International Emmy Awards per la sua alta qualità cinematografica, impreziosita dalla fotografia di Patrick Blossier, da un cast che meglio non si poteva fare e dalla colonna sonora dei Mogway.
Angoscia, non horror. Inquietudine, non splatter.
Due stagioni trasmesse in italiano da Sky Atlantic e mai uscite in DVD o in Blu-Ray.
All'estero, le due stagioni sono disponibili singolarmente o in cofanetto.
da noi, è un'impresa anche trovare dei torrent funzionanti.
Così è.


Real Humans (Akta manniskor) stagioni 1 & 2
Facendo finta che il pessimo remake inglese non sia mai esistito (è stato sbagliato tutto quello che si poteva sbagliare: cast, atmosfere, ritmo, spirito), Akta Manniskor è la migliore serie sugli androidi che mai vi potrà capitare di vedere.
Scritta con garbo, sensibilità, intelligenza, messa in scena con pochi mezzi senza mai farne sentire la mancanza.
Nessuno dei network nostrani lo ha mai mandato in onda, ma chi è appassionato del genere non se l'è fatto scappare. E pazienza se era completamente in svedese.
I nostri cugini d'Oltralpe l'hanno adottato, doppiato e pubblicato in una lussuosa edizione in blu-ray da sei dischi che raccoglie le due imperdibili stagioni.
Noi, abbiamo solo quello che si può pescare nel torrente, assieme il volenteroso lavoro dei traduttori di sottotitoli.
Così è.

Utopia, stagione 1
È una serie britannica caratterizzata da personaggi fantastici e interpretazioni ancora più fantastiche. Da regie ispirate e da una fotografia che si pone all'altro estremo delle robe desaturate così di moda nei primi anni duemila. Una serie che sai dove parte ma non hai idea di dove andrà a parare, e quando lo scopri tutte le tue convinzioni vengono sovvertite e sei persino disposto a cambiare bandiera.
Questa serie si conclude in una maniera perfetta e crudele e avrebbe meritato un seguito degno.
Purtroppo, non è stato così.

La seconda (e ultima) stagione di Utopia è una serie che campa di rendita, e non avrebbe dovuto esserlo per niente. O, almeno, non avrebbe dovuto se gli autori avessero voluto tenere fede al tono e alle intenzioni della serie alla sua origine. Invece è diventata ottimo intrattenimento di qualità... ma nulla di più.
Pazienza.
Non è facile sfornare due piccoli capolavori di seguito e, a conti fatti, il tempo passato a vedere le avventure di Wilson Wilson e Jessica Hyde non è stato tempo perso. Ma poteva essere molto di più.
Ad ogni modo, entrambe le stagioni di Utopia sono disponibili in blu-ray in Inghilterra, Francia e Germania, con tanto di doppiaggi.
In Italia, Utopia non è mai stata trasmessa, e non è possibile acquistarla in alcun formato.
Così è.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

W lItaglia e la sua Qultura.......Così è..!!

Beppe

Neliel ha detto...

io amo Pretty little liars e The vampire diaries (Damon a vita 😍) e poi guardo anche American horror story😁 però mi piacerebbe iniziare altre serie... Penso che inizierò una di quelle che hai citato! 😊

Maryland ha detto...

Come non essere d'accordo... io ho adorato serie come Black Books (un piccolo cult tra i programmatori e gli ingegneri informatici) e A Young Doctor’s Notebook (dove recita il mio adorato Daniel Radcliffe), ma non c'è l'ombra di un'edizione italiana in DVD... anche se spesso vedere le puntate con le voci originali è cento volte meglio, per esempio su Sherlock non riesco proprio a vederlo in italiano, le voci non ci azzeccano nulla con i personaggi...