domenica 27 dicembre 2015

Maria reborn.

Non sono uno di quelli che vede – necessariamente – di cattivo occhio la rivisitazione dei capolavori o dei miti del cinema. Tanto più che quello che stanno mettendo in piedi i tipi di Kropserkel non ha niente a che vedere con un remake, ma è piuttosto un meraviglioso omaggio al Maschinenmensch più bello di sempre.
Potrete andare sulla loro pagina web più tardi e leggere tutti i retroscena dell'operazione, ma non prima di aver visto questo filmato.
Maria è di nuovo viva.
E io ho ancora i brividi.

Non avete idea di cosa stia parlando?
Cercate un film che si chiama Metropolis e guardatevelo.
Verrano i brividi anche a voi.

Nessun commento: