martedì 22 marzo 2016

E potete averlo anche rosa.


Apple presenta un nuovo iPhone e un nuovo iPad.
Il primo perché non ne può fare a meno, esattamente come non potrà fare a meno di presentare un iPhone 7, e poi un 8 eccetera.
È probabilmente l'iPhone più riuscito esteticamente e meglio proporzionato di sempre, e i colori metallici gli stanno proprio bene. Non è la scelta "povera" rispetto quelle sottilette senza personalità degli iPhone 6, anzi, e mi ha fatto quasi venire voglia di prenderne uno. Quasi.
Perché poi ripenso a quanto siano comunque intollerabilmente overpriced, a quante cose facciano di cui a me non me frega un beneamato cazzo, al loro iOS sempre più blindato ed elitario, alla loro obsolescenza forzata di diciotto mesi (o poco più).
E mi passa.


Il nuovo iPad, invece, fa di tutto per far sembrare ferrivecchi gli air.
Sbandierando tutta una serie di feature che dal primo Pro adesso sono appannaggio di tutta la (nuova) gamma e facendo un larghissimo uso della parola "più" nei loro comunicati stampa e sul sito: più veloce, più luminoso, più performante, più questo, più quello.
Ma in realtà, l'iPad è un oggetto perfetto maturo già da un bel pezzo, e non potrà più migliorare significativamente. In Apple lo sanno e fanno uscire release che servono solo a continuare a venderne.
È un po' il segreto di Pulcinella, e chi fa finta di non vederlo mi fa un po' pena.
Chi invece non lo vede e basta, mi fa pena anche lui. Ma per motivi diversi.

7 commenti:

Glauco Silvestri ha detto...

Più leggo i tuoi post sui prodotti Apple in uscita, più mi da l'idea che presto ti allineerai agli haters che affollano di critiche, spesso infondate, i prodotti della Apple.

In questo caso mi chiedo: 18 mesi. In teoria, quindi, il mio iPhone non sarebbe più usabile, giusto? Forse non ne è consapevole perché va ancora a meraviglia, e la batteria dura quasi 20 ore. Boh! Pensa che di recente mi hanno pure sostituito dei pezzi gratuitamente (tastino standby e un'altra roba che non ricordo più). Certo... Lo chiamano prodotto vintage, ma funziona ancora benissimo, e senza problemi (iOS 9.2).


CyberLuke ha detto...

@Glauco: non potresti essere più fuori strada.
Uso quotidianamente e con soddisfazione Mac, iPod e iPad. Sono prodotti molto buoni, e non ce l'ho particolarmente con Apple. Ce l'ho, se non si fosse capito, con certe logiche di mercato (che valgono per tutte le aziende) che, di fatto, rendono forzatamente superato un hardware che funziona ancora alla grande, come il tuo iPhone; o, anche, che cercano di farti apparire un poveraccio se il tuo smartphone è un modello vecchio più di due anni.

izzy ha detto...

Mi piaceva il 5 e quindi mi piace anche questo qui (il 6 mi fa caccare). Ciò non toglie che non butto nel water 500 euro. E onestamente mi fa pena chiunque lo faccia. Oltre i 250 euro non si parla più di features, ma di un tentativo di compensare altre mancanze (insicurezza, incapacità di relazionarsi, etc). Non sarà un caso se sono proprio i ragazzini ad avere sempre lo smartphone ultimo modello. Poi oh, ci sono le eccezioni. Ma che sia un mercato basato sulla grandezza mai soddisfacente del proprio pene o sulla cellulite che non vuole andare via, mi pare evidente.

Massimo Mapelli ha detto...

Trovo davvero interessante questo SE. Hardware da capogiro in un design (anche secondo me ) tra i più riusciti di sempre . Se non avessi cambiato da poco lo smartphone, l'avrei seriamente considerato.
Il design 4" mi è più congeniale rispetto i telefoni con display più grande.
Purtroppo Apple in questo caso ha dovuto inseguire gli orientamenti (sbagliati) della maggioranza dei consumatori, che si sono fatti abbindolare dai padelloni della concorrenza nel 2012-2013.

Anonimo ha detto...

Purtroppo è noto che da molti anni apple abbia intrapreso questa strada.
Prima del boom iPhone e da quando ho memoria qualunque aggiornamento rilasciato dalla Apple in particolar modo per il sistema operativo era sempre un miglioramento, anche sulla macchina più vecchia per cui era prevista la compatibilità...erano aggiornamenti poco frequenti e di reale miglioramento. Ormai invece è previsto che ogni major update di iOs venga castrato l'iphone tre modelli precedenti (in questo caso il 5).

BlackBox ha detto...

Io penso di esser ricaduta precisa precisa nel target a cui è destinato questo iPhone:
- preferisco le dimensioni compatte avendo le manine piccole;
- l'uso che faccio non è prevalentemente multimediale, quindi posso accettare uno schermo di 4";
- voglio uno smartphone che mi porti a fine giornata senza problemi e questo pare abbia la batteria più "duratura" tra gli iPhone
- non intendo spendere più di 500 € per uno smartphone, a priori !
- il colore rosa mi sfizia assai! XD

deviot ha detto...

A me piace, e anch'io c sto facendo un pensierino, ma il mio dubbio è... si righerà solo a guardarlo come il 5 e 5s? Ho un bruttissimo ricordo del 5 perché era impossibile tenerlo "in ordine".
il 5 sono riuscito a graffiarlo tenendolo nel guscio di silicone e senza averlo mai fatto cadere.
Il 5s invece l'ho rivenduto senza graffi tenendolo sempre in un guscio di silicone l'avevano decisamente migliorato.
Tuttavia l'amico a cui l'ho rivenduto lo sta usando senza cover e giusto l'altro giorno ho visto che era diventato inguardabile, pieno di graffi e pezzi di vernice mancanti.
Il 6 di mia madre appena comprato ed infilato in borsa il tempo di tornare a casa, lo tira fuori dalla borsa era tutti sfregiato.
Mah