venerdì 4 marzo 2016

Plasma Belief.


Era un pezzo che volevo trovare una collocazione a una mia roba in Photoshop quadrata che più quadrata non si poteva. E avrei dovuto pensarci prima: la copertina di un dannato album.
Che, anche se mi non piace troppo dirlo, funziona ancora meglio su un obsoleto vinile da trenta centimetri di lato che non su un cd – obsoleto anche lui anche se nessuno gliel'ha ancora detto.

Tornando alla composizione, che risale a parecchi anni fa, devo studiarmela bene, perché, nonostante sia realizzata usando pochissimi livelli, mi soddisfa ancora, e a rimetterci le mani sopra potrei solo peggiorarla.

(Minimalismo, Luca. Minimalismo.)

2 commenti:

Ariano Geta ha detto...

La vedo adatta a un album dei Cure.

Neliel ha detto...

Bella! ♥