giovedì 7 luglio 2016

C'è tutto?


Ho letto da qualche parte che il modo migliore per ottimizzare il proprio bagaglio prima di partire per un viaggio, è spargerlo sul pavimento, in modo di discernere in un unico colpo d'occhio il superfluo dal necessario.
A questo giro, che viaggio in scooterone e spazio ne ho davvero poco, sono stato più che spartano. Nella foto mancano i tre caricabatterie e i vestiti che ho indosso, ma sostanzialmente questo è tutto quello che mi accompagnerà nella prossima settimana (sottocasco in microfibra e impermeabile spero di non tirarli fuori, ma nel caso li ho pigiati fino a farli occupare il volume di un pacchetto di fazzolettini).
Spiccano un bel po' quelle cuffiette bianche su tutto quel nero, uh?

4 commenti:

Massimiliano Robberto ha detto...

Il che spiega l'acquisto dello zaino di qualche post precedente. Destinazione?
Ad ogni buon conto buon viaggio e buon divertimento.
Ovviamente l'ipad non manca mai ;)

Glauco Silvestri ha detto...

In piena estate tutto quel nero mi fa sudare... Ma come fai? E comunque, Il Condominio è un gran bel libro! :-)

LUIGI BICCO ha detto...

Mi pare si tratti del minimo sindacale. Forse già troppa tecnologia? Io ad esempio avrei già paura a portare solo una t-shirt o solo una camicia.

Mucchio d'Ossa, beh, che dire? E' uno dei migliori del King "nuovo corso". Tanta roba.

Divertiti e rilassati ;)

Dama Arwen ha detto...

Io spargo tutto sul letto, che è più pulito del pavimento ^^"

Vabè, tanto ci siamo già sentitit telefonicamente e so dove sei! GODITELA!

Cmq quest'anno anche io in ferie dovrò fare un bagaglio ridotto... ho fatto un biglietto aereo di sola andata, solo per me (desitanzione misteriosa), e avrò solo il bagaglio a mano... vediamo!