giovedì 24 novembre 2016

Se non il mio, il suo.


Più o meno un anno fa, proponevo su questo blog la mia reinterpretazione dell’iconico pulmino Volkswagen, cercando di aggiustare il tiro (in termini di concept ma anche di design) rispetto i tentativi “ufficiali” della casa di Wolfsburg – talmente goffi, a mio avviso, da non avere non solo mai avuto un seguito commerciale, ma neanche un reale interesse dal pubblico e dalla stampa specializzata.
Nel frattempo, qualcuno molto più bravo di me ha ben pensato di metterci mano pure lui: potete vedere il concept completo del designer David Obendorfer QUI.

Da questi render, comunque, capite già da soli che David è perfettamente allineato al mio pensiero: mantenimento dei tratti distintivi dell'originario pulmino T1, giusto equilibrio tra elementi stilistici del passato e modernità che si sposa con la funzionalità senza lussi inutili.
Insomma, un progetto che Volkswagen dovrebbe acquistare in blocco così com'è e mettere in produzione... almeno per come la vedo io.

Nessun commento: