domenica 11 dicembre 2016

"Ma dove si pongono le braccia nel tuo schema?"
"Nel loro giusto posto: gli abissi".


Per capire un linguaggio, bisogna capirne le origini.
E novanta anni fa, Fritz Lang scrisse e diresse un film che tuttora detta legge in fatto di regia, montaggio, ritmo della narrazione, contenuti, sottotesti, senso dello spazio.
Un film che è arte vera e che, in quanto tale, non invecchia più.

Oggi gli rendo – una volta di più – omaggio con un nuovo posterino... che una spolveratina e un nuovo passaggio nelle sale cinematografiche farebbe solo che bene a tanti che magari ancora non lo conoscono.

1 commento:

Ariano Geta ha detto...

Prima o poi devo vederlo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...