lunedì 23 gennaio 2017

Anzio, per non dimenticare.

Il tempo ha retto fino alla fine, c'è stata una buona affluenza e ho rivisto con piacere qualche faccia che mi mancava da un po'.
E, sì, i rievocatori che avevano scelto di indossare le uniformi alleate ci soverchiavano in un rapporto di dieci a uno... ma lo spirito della giornata era un altro, e voglio pensare che l'abbiano colto la maggioranza di noi (non tutti, gli esaltati e i nostalgici a queste manifestazioni non mancano mai, ma è facile riconoscerli e stargli alla larga).

Le (splendide) foto di questo post sono di Paolo Del Rocino, più un altro paio di scatti i cui crediti sono visibili sulle immagini.

2 commenti:

Ariano Geta ha detto...

Tutti scatti molto cinematografici, però il tuo primo piano con la pistola pronta a far fuoco è il migliore.

Glauco Silvestri ha detto...

Che storia... Davvero bellissimo! Mi sarebbe piaciuto assistere :-)
PS. Con l'uniforme tedesca hai una "cartola" stratosferica (perdona il bolognesismo...)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...