lunedì 3 aprile 2017

Nato vecchio.

Il nuovo iPad da 9,5" lanciato ieri da Apple e che sostituisce il vecchio iPad Air 2, è più pesante (469 grammi WiFi e 478 grammi con LTE contro i 450 grammi del precedente iPad), più spesso (7,5 mm contro 6,1) e ha un display peggiore (manca la laminazione completa ed è anche molto più riflettente).

In pratica, è un iPad Air (quello di tre anni e mezzo fa) col processore dell’Phone 6s.

Il che mi farebbe pensare che in Apple si siano ritrovati un surplus di vecchie scocche dell’Air da smaltire in qualche modo... che potrebbe starmi anche bene, se solo avessero avuto l’eleganza di proporre questo iPad nato vecchio come un modello “economy” o, comunque, entry level, visto il suo prezzo d’assalto di 409 euro (ma, anche qui, avrebbero potuto abbassarlo a 399, ponendolo sotto la soglia psicologica dei quattrocento).
Ma ci sarà un motivo se mi occupo di design e non di marketing.

1 commento:

Glauco Silvestri ha detto...

Ma come dicono alcuni siti AppleFan... Però il display è molto più luminoso che nel primo Air :-D

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...