lunedì 26 gennaio 2009

[Top Ten] Film


2001: Odissea nello Spazio
Stanley Kubrick, 1968
Potrebbe capeggiare anche una Top Five o una Top Three, a mani basse. Quarant'anni fa, a Kubrick venne fuori il Miracolo, il Capolavoro. Qualcosa di mai visto e mai più, ahimé, ripetuto. Una favola, una parabola, un film di simboli, di rimandi, di astrazioni. Ipnotico e lisergico. Assolutamente insuperabile.



Fahrenhieit 451
François Truffaut, 1966
Sfida durissima con Il Pianeta Proibito. Sono entrambi film perfetti ma Fahrenheit 451 porta con sé il romanticismo dei romanzi di Bradbury e la sua fotografia anni sessanta mi incanta ancora.


Metropolis
Fritz Lang, 1926
Moderno da fare spavento.
Visionario e appassionante.
Guardo le facce degli attori attraverso gli oltre ottanta anni di storia che ci separano, vorrei allungare le mani e toccare quei volti truccati. Ma di loro c'è rimasto solo questo capolavoro senza età.


Alien
Ridley Scott, 1979
Un film perfetto sotto ogni punto di vista. Mi prende per la regia sublime, per le scenografie memorabili, per il clima, le pause, il commento sonoro, un cast mai più così azzeccato.
L'alieno è quasi un elemento secondario.
Chiunque abbia girato un film dell'orrore mescolato alla fantascienza negli ultimi trent'anni, ha un enorme debito stilistico con l'Alien di Ridley Scott.


Dark Star
John Carpenter, 1974
La prima visione scanzonata e surrealistica della vita nello spazio. Un dramma paradossale e al limite del demenziale diretto magistralmente. Il dialogo tra l'astronauta e la bomba intelligente è da antologia.



Quadrophenia
Franc Roddam, 1979
Una fotografia di un passato che non c'è più talmente precisa che sembra che il regista abbia usato una macchina del tempo per girarla. Struggente e con un commento sonoro da brivido. Un paio di visioni all’anno non gliele toglie nessuno.



The Blues Brothers
John Landis, 1980
Un film che sembra concepito per diventare un cult. Divertente come la prima volta anche alla centesima visione. Un gioiello.


Un Lupo Mannaro Americano A Londra
John Landis, 1981
Un altro film di Landis. Stavo per scartarlo, ma mi sono ricordato dei trenta secondi di Jenny Agutter sotto la doccia. E della bellissima, tristissima scena finale a Piccadilly Circus.



Fino alla fine del mondo
Wim Wenders, 1991
Un luna park che si snoda attraverso ogni possibile location, legato dal filo invisibile di un sogno irraggiungibile. Denso e vertiginoso. Malinconico e ambizioso. Un cast di prim'ordine. Imperdibile.


Quando soffia il vento
Jimmy Teru Murakami, 1986
Amaro fino ad essere commovente. Raramente un film mi ha fatto un effetto del genere in virtù della sua pura storia. Il fatto che sia d'animazione non lo rende un millimetro meno toccante di una vicenda narrata da attori in carne e ossa.

ARGH!
Non c’è Equilibrium, non c’è Robocop... e non c’è manco un film di Star Wars!
ARGHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH
Devo fare delle classifiche specifiche per genere. Devo.
Questa top Ten m’uccide. Ho già voglia d’editarla.

12 commenti:

Contessa ha detto...

Io devo essere una delle poche persone su questa Terra che ha trovato l'Odissea un film assolutamente straziante *__*
Ma colpa mia che sono troppo di bocca buona. In cima alla mia top ten c'è da sempre Indiana Jones e i Predatori dell'Arca Perduta. Oibò! :-)

Angel-A ha detto...

Mi piacciono un casino le top ten... ^_^
Eccoti la mia:
1) Il Raggio Verde
2) Fahrenheit 451 (ehy, abbiamo un film in comune!!!)
3) La leggenda del santo bevitore
4) Blade Runner
5) Il dottor Stranamore
6) Arancia Meccanica
7) The Matrix
8) Fight Club
9) L'Avvocato del diavolo
10) Il laureato

datzebao ha detto...

Bene faccio anche io la mia, anche se è molto molto difficile... almeno per i posti sotto il primo. :D

1 - 2001: Odissea nello spazio
2 - The Blues Brothers
3 - Taxi Driver
4 - Via col vento
5 - Il dottor Stranamore
6 - Terminator
7 - Big Fish
8 - The eternal sunshine of the spotless mind
9 - 8 1/2
10 - Ratatouille

Come dimenticare però pietre miliari come Rocky, film poetici come Accordi e disaccordi oppure pellicole del muto come la Palla n. 13 di Keaton?

Nicla ha detto...

Come riesci a fare una TOP 10 dei film preferiti....io ci lavoro da una vita ma non ci riesco...ne adoooro troppi! uffina.. :(

Roberta la Dolce ha detto...

Eh... ci vorrebbe tempo, in effetti...
Intanto ti posto la mia Top Five, più tardi magari la integro con altri cinque:
1. Blade Runner (un brivido che dura da anni...)
2. Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato (il mio Burton preferito...)
3. Il cielo sopra Berlino
4. II Pianista
5. Frantic

Andrea_ZonaGrey_Hack ha detto...

...mi sembra che abbia dimentica Alien Vs Predator#2...o mi sbaglio?

Andrea_ZonaGrey_HAck

CyberLuke ha detto...

Alien vs Predator probabilmente farà parte della Top Ten dei peggiori film mai visti dal sottoscritto... ;)
A breve, su questo blog.

CyberLuke ha detto...

Scusate, volevo dire Alien Vs. Predator 2.
Il primo, nonostante la presenza di Raoul Bova, non era affatto malaccio.

Andrea_ZonaGrey_Hack ha detto...

...confermo, il primo Alien Vs Predator nasce da un bel plot, il secondo forse ha un anima punk-trash che mi sfugge...ma io aggiungerei nella lista "dei peggio" FF4#2...il finale è qualcosa che neanche il peggiore opulento CyberLuke avrebbe potuto immaginare...nàààà!!!
...informati nella rete se qualcuno ha visto The Phantom...la versione cinematografica dell'Uomo Mascherato...anche quello meriterebbe un tuo "commento"...

Andrea_ZonaGrey_Hack

gegio ha detto...

Ciao, sono Gegio di http://iltorneodeifilm.wordpress.com/
Ho trovato questo post con Google blog search. Almeno uno dei tuoi film preferiti partecipa al Torneo che ho organizzato. Puoi votarlo qui:
http://spreadsheets.google.com/viewform?key=p8mk30RmJiA04merBv85iSQ&hl=it

Se non ti fidi del link puoi verificarlo nel blog, dove troverai regole, tabellone, voti già espressi e altri questionari per salvare o stroncare un film. Sei ufficialmente invitata/o. Ciao.

Andrea_ZonaGrey_Hack ha detto...

...detto e fatto! Ecco la copertina del DVD in vendita un pò ovunque on-line; e il prezzo cambia di molt ( ma non la qualità del film!! ), va da €19.99 a €7.99...insomma, anche sul suo valore commerciale non si riesce a trovare un'accordo...ma sul resto siamo tutti concordi nel definirlo...'na bojaccata?

http://giotto.internetbookshop.it/cop/copdjc.asp?e=8010773200707

Andrea_ZonaGrey_Hack

CyberLuke ha detto...

Il link è sbagliato, secco.
Ricontrollalo. ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...