sabato 24 dicembre 2016

È il momento del Presepio 2.0.

È vero, è al limite della blasfemia, ma anche un poco fervente credente come me deve ammetterlo: questo presepio 2.0 ha più di una bella trovata per apparire divertente. I pannelli fotovoltaici sul tetto della capanna, i Magi in segway coi doni acquistati su Amazon, il selfie della Natività con la duck face di Maria e lo smartphone di Giuseppe, il pastorello che condivide la nascita di Gesù con un tablet, la mangiatoia gluten-free e parecchi altri dettagli che strizzano l'occhio al nostro contemporaneo.
Se vi piace da matti, potete acquistarlo QUI... ma ricordate che, per la velocità con cui si evolvono le cose, tra un po' potrebbe diventare obsoleto anche questo.
E allora dovrete aspettare qualche altro anno per consideralo ufficialmente vintage e poter commentare "ricordi di quando ci facevamo i selfie senza il personal drone? Uh uh uh".
Già.

1 commento:

Pietro Sabatelli ha detto...

No dai, questo è davvero troppo, ma dove stiamo andando a finire...boh

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...