martedì 29 agosto 2017

Nessun albero è stato abbattuto per questo ritratto (2).

Come vi avevo annunciato qualche giorno fa, proseguo la sperimentazione "fotografie che diventano ritratti con Photoshop e che quando uno glielo dice allora fanno aaaahhh beeehhh ma l'hai fatto con Photoshop".
Sì, devo trovargli un nome più breve.
QUI trovate la foto originale.

1 commento:

Allez ha detto...

Ciao. Bellissimo lavoro. Anche io ho fatto qualche esperimento sulla riproduzione digitale di una tecnica tradizionale, tipo acquerello digitale che SEMBRA vero, o pittura d'altro genere, sempre digitale ad imitazione di tecniche pittoriche reali eccetera. Un esercizio divertente, un "trucco" che funziona benissimo a video ma che poi viene inevitabilmente svelato in fase di riproduzione in stampa (texture dei pennelli, spessore del colore, imperfezioni del supporto e via dicendo). A volte ho anche provato ad unire le due tecniche, facendo un dipinto in digitale, stampandolo poi su tela e intervenendo in qualche punto con colori acrilici, per dare spessore e corposità alla materia. Nel tuo posto sull'argomento precedente a questo chiedevi se avessimo una opinione. Devo dire che il tuo lavoro mi piace (quello del post precedente mi ha davvero colpito, e mi piace sempre stupirmi: il soggetto è splendido e la tecnica con cui lo hai reso è superlativa, una imitazione perfetta e un risultato coinvolgente). Però nel caso dei tuoi lavori, come dei miei, non sono ancora riuscito a farmi una opinione. A volte mi domando: ma perché fare il giro lungo? Perché non prendere la matita? Almeno alla fine hai UN ORIGINALE, un prodotto unico, un oggetto reale. Mi piace sentire la ruvidità della carta sotto la matita, e la morbidezza dei pennelli, ma quanti errori si evitano al computer? E la fatica è quasi la stessa, noi la sappiamo, anzi certe volte anche maggiore. Tutto questo lungo giro di parole per dire che "bo!" non lo so, continuo a fare prove ed esperimenti, senza tuttavia avere capito se valga la pena oppure no. Ad ogni modo, facciamo bene se non altro a provare. Penso.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...