domenica 15 ottobre 2017

La mia Suburra.

Arrivare secondi, certe volte, è come non arrivare per niente.
Ormai, questo l'ho capito.
Ora che la serie è uscita, posso almeno togliermi lo sfizio di mostrare i miei layout preparati per Suburra-La serie per Netflix.
Che, sì, sono arrivati secondi e quindi nessuno li vedrà mai.
Tranne voi.

5 commenti:

Jack ha detto...

molto belli.

Sauro ha detto...

Bellissimo lavoro. Sono solo immagini o avevi sviluppato tutta la sigla animata?

CyberLuke ha detto...

La sigla animata era a cura dello studio con cui ho collaborato.

Samantha Baldin ha detto...

Molto belli. *o* Peccato... ma non c'è disonore nel secondo posto, soprattutto nel tuo caso.

Ariano Geta ha detto...

Il secondo posto può far parecchio male sull'immediato, lo so per esperienza diretta, però a distanza di tempo ti rendi conto che non essere preso neppure in considerazione significherebbe che non hai talento, arrivare secondo significa che ce ne hai da vendere e solo una minima sfumatura - probabilmente opinabile - ha favorito un altro anziché te.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...