mercoledì 17 giugno 2015

Il Luogo Comune è Sempre Affollato.


Diego Cajelli è uno sceneggiatore – milanese fino al midollo – autore (tra gli altri) di Diabolik, Dampyr, Zagor, Long Wei e dell’espansione a fumetti dell’universo narrativo del poco fortunato Il Ragazzo Invisibile di Salvatores.
Ora, dei titoli appena citati, sappiate che non ho letto assolutamente nulla... ma in compenso ho avuto modo di conoscere Diego e la sua personalissima scrittura attraverso le pagine di Diegozilla, blog che negli ultimi anni, con frequenza quasi quotidiana, ha aggiornato con dosi massicce di intelligenza, sarcasmo affilato e uno spirito d'osservazione non comune. 
Non ho sempre condiviso i suoi punti di vista e alcune delle posizioni che ha preso su alcuni argomenti erano un pelo troppo radicali per i miei gusti... ma è stata di sicuro una delle letture più piacevoli e genuinamente divertenti che abbia potuto trovare sul web. 

Oggi Diegozilla ha cambiato piattaforma e format ed è diventato, a mio avviso, meno fruibile di una volta, ma la buona notizia è che parte di quei contenuti, la crème de la crème diciamo, è stato raccolto, rieditato e pubblicato in un volume dove i suoi post sono diventati altrettanti racconti brevi.
Delle quattro sezioni in cui Il Luogo Comune è Sempre Affollato è idealmente diviso (La vita, Milano, i Fumetti e Tutto il resto), la quarta è composta di pezzi e articoli inediti (o comunque difficilmente reperibili) che costituiscono un'ulteriore spinta all'acquisto... oltre, naturalmente, al fatto incontrovertibile che Diego scrive davvero, davvero bene.
Lungi dall'essere una mera lettura da ombrellone, Il Luogo Comune è Sempre Affollato ha il format perfetto per essere assimilato in piccole, gustose dosi nei momenti di relax, il che ne fa una lettura particolarmente adatta a questa stagione.

È disponibile già da qualche settimana in due edizioni (io naturalmente ho preso la limited edition con copertina – fantastica – disegnata da Ale Giorgini) e, oltre che su Amazon e in libreria, potete comprarlo QUI.

La cura editoriale è buona, con qualche riserva per la qualità della copertina, e il prezzo è ai minimi storici per la foliazione e il genere.
Fermamente consigliato a tutti, persino ai non-milanesi.

Autore: Diego Cajelli
Editore: Limited Editions Books
Pagine: 128, brossurato
Prezzo: € 12,90
Prima edizione: 28 maggio 2015

1 commento:

Fiocotram ha detto...

Di Cajelli lessi. a suo tempo, il saggio "Scrivere Fumetti" e lo trovai ottimo.
Cercherò anche questo, grazie. ;-)